Perché attivare il servizio di sorveglianza sui marchi

“Ho registrato il mio marchio e ora nessuno potrà più copiarlo!”: questa è una delle convinzioni più ricorrenti tra titolari di una registrazione di marchio, che non tiene conto della possibilità che possano essere concessi marchi identici o simili per prodotti e servizi identici o affini a nome di terzi.

La concessione di una registrazione, infatti, non sempre impedisce questa circostanza ed è onere del titolare del marchio tenere monitorati i registri marchi,  tramite un apposito servizio di sorveglianza, per attivarsi contro possibili violazioni.

 

Il servizio di sorveglianza

Il servizio di sorveglianza consente ai titolari di marchi di essere costantemente aggiornati sui depositi di marchi identici o simili al proprio nei territori di interesse, avendo così la possibilità di agire tempestivamente per contestarne la concessione a livello amministrativo, giudiziale o stragiudiziale.

Si tratta di un quotidiano monitoraggio dei registri, a cui segue una fase di analisi e notifica dei risultati pertinenti al titolare del marchio; alla luce dei risultati pertinenti, viene elaborata la migliore strategia per la tutela del marchio, considerando tutte le circostanze del caso.

 

Strumento di azione tempestiva

Come è d’uso dire in altri settori “è meglio prevenire che curare”: il servizio di sorveglianza spesso permette di “prevenire” le violazioni dando la possibilità di intervenire con tempestività contro le domande di marchio successive; tale servizio permette infatti di accedere – dove disponibile – alla procedura di opposizione nei confronti delle domande pubblicate, che tipicamente prevede tempi di intervento piuttosto stretti.

La procedura di opposizione rappresenta, in un buon numero di casi, una soluzione rapida ed efficace contro possibili violazioni. Nei territori in cui tale procedura non è disponibile, il servizio di sorveglianza permette comunque di potersi attivare con un’azione tempestiva – sia sul piano giudiziale sia sul piano stragiudiziale – perché fornisce importanti informazioni in merito a possibili violazioni che possono avere ripercussioni sul mercato (in tutti i casi in cui il marchio successivo segnalato è già in uso) e non quindi limitate ai soli registri dei marchi.

 

Il servizio di sorveglianza con il Team Luppi, per la difesa attiva del marchio ed il monitoraggio del mercato

Sulla base dell’esperienza del Team Luppi è fondamentale agire tempestivamente contro le violazioni, poiché i diritti derivanti da un marchio potrebbero perdere efficacia o indebolirsi laddove non si intervenga in tempo; il servizio di sorveglianza è dunque un elemento essenziale per una corretta gestione del marchio e per il mantenimento del suo valore.

Con il Team Luppi la difesa attiva del marchio è garantita da una squadra multidisciplinare di professionisti che affiancano il cliente a livello amministrativo, giudiziale o stragiudiziale. Adottiamo questo strumento anche per fornire ai clienti una ulteriore e preziosa fonte di informazioni sui concorrenti o sul trend del mercato di riferimento.

Per approfondire il tema, contattate i nostri Consulenti in Marchi presso le nostre sedi di Bologna, Modena, Milano.

Foto di apertura: collezione privata